Blog

I “nuovi voucher” nel turismo: i chiarimenti dell’INPS

nov 09 2018
4
0

Nel 2017 sono stati aboliti per legge i c.d. voucher i quali sono stati sostituiti dal nuovo istituto delle prestazioni occasionali, distinte nel libretto famiglia e nel contratto di prestazione occasionale (art. 54-bis del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50). I c.d. “nuovi voucher” hanno avuto scarsa utilizzazione anche a causa della gestione burocratica ed amministrativa. Al fine di agevolare e rendere più snello l’uso di questo strumento in alcuni settori (agricoltura, turismo, enti locali), l’art. 2-bis del D.L. 12 luglio 2018, n. 87 (c.d. Decreto Dignità), introdotto in sede di conversione dalla legge 9 agosto 2018, n. 96, ha apportato alcune novità all’istituto ed ha creato un apposito regime per le aziende alberghiere e per le strutture ricettive del settore che abbiano alle proprie dipendenze fino a otto lavoratori a tempo indeterminato. In particolare, si prevede uno snellimento delle informazioni che l’utilizzatore deve fornire al ...

Decreto dignità: le principali novità apportate dalla legge di conversione

set 12 2018
6
0

Come previsto dalla legge, il Decreto Dignità è stato sottoposto ai due rami del Parlamento per la sua conversione in legge. La legge di conversione (legge di conversione 9 agosto 2018, n. 96) è stata pubblicata in Gazzetta ufficiale in data 11 agosto 2018. Nel percorso parlamentare sono stati presentati numerosi emendamenti nei confronti del Decreto Dignità di cui solo alcuni accolti. Per quanto concerne le misure relative al diritto del lavoro, le principali novità apportate dalla legge di conversione al testo originario del Decreto Dignità varato dal Consiglio dei Ministri sono le seguenti. Contratto a tempo determinato La principale novità introdotta dalla legge di conversione riguarda la disciplina del periodo transitorio. Il testo originario del Decreto prevedeva che le nuove norme relative alla necessità di indicare la causale in caso di contratto avente durata superiore a 12 mesi o in caso di proroga o rinnovo superiore a dodici mesi si applicassero ai  contratti&n ...

Decreto Dignità: i contenuti che modificano la gestione del personale

lug 10 2018
7
0

Federturismo Confindustria informa che durante il Consiglio dei Ministri del 2 luglio u.s., il Governo ha varato il c.d. Decreto Dignità, un provvedimento che, nelle intenzioni dichiarate dall’Esecutivo, mira – sul fronte giuslavoristico – a rafforzare la tutela del lavoratore dipendente e a combattere la precarietà. Di seguito le principali novità introdotte dal Decreto che sarà efficace il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e dovrà essere convertito in legge dalle Camere nei 60 giorni successivi. Contratti a termine La durata massima del contratto di lavoro a tempo determinato scende da 36 mesi a 24 mesi, comprensivi di proroghe o rinnovi. Si tenga, comunque, presente che il predetto tetto massimo di durata non riguarda le attività stagionali posto che resta invariata l’eccezione prevista dal comma 2 dell’art. 19, d.lgs n. 81/2015 in base alla quale il tetto massimo di durata, ori ...

FORUM ATRI “GLI ACQUISTI DEI CINESI CHE VIAGGIANO IN ITALIA E IN EUROPA: ASPETTI LEGALI E DI MERCATO”

giu 19 2018
2
0

Il prossimo 26 giugno, nel palazzo Nctm, a Roma, si svolgerà il Forum Atri 2018. Il Forum prende spunto dall'accordo sottoscritto tra Commissione Europea e Repubblica Popolare Cinese sull' "Anno del Turismo UE Cina" e viene realizzato in collaborazione con Commissione Europea, Parlamento Europeo, Nctm, studio legale specializzato sul mercato cinese, con una sede operativa a Shanghai.